Dizionario Automobilistico

 
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W Z
 
 
 
 

IGR

IGR sta per Internal Gas Recirculation. Ha la stessa funziona della valvola EGR , solo che a differenza di quest'ultima il ricircolo dei gas avviene anticipando gli incroci di aperture delle valvole facendo fluire i gas dalla camera di combustione, già combusti, nel collettore di aspirazione e quindi pronti ad essere reimmessi nel motore.
 
 
 
 
 
 

Imposta sulle assicurazioni

Imposta che si applica ai premi versati dai contraenti. Essa varia dal 2, 5% (polizze infortuni e malattie) sino al 21, 25% (polizze incendio e furto).
 
 
 
 

Impresa di assicurazione

E' l'impresa che esercita professionalmente l'attivita' assicurativa ed e' autorizzata dall'ISVAP e sottoposta alla sua vigilanza. L'impresa di assicurazione incassa anticipatamente i premi dai clienti, li investe sui mercati finanziari e immobiliari e trae dai premi e dai proventi degli investimenti le risorse per far fronte agli impegni assunti nei confronti degli assicurati.
 
 
 
 

Indennizzo

In una polizza e' la somma di denaro che l'assicuratore deve pagare per la riparazione di un danno subito da un proprio assicurato a seguito di un sinistro.
 
 
 
 

Infortuni del Conducente

E' una garanzia opzionale per la tutela dell'integrita' fisica del guidatore del veicolo: se acquistata e' sempre operante indipendentemente dalla garanzia RCA. Assicura il conducente, chiunque esso sia, per gli infortuni subiti in occasione della guida del veicolo assicurato, che hanno come conseguenza la morte o l'invalidita' permanente (superiore al punteggio in franchigia) del guidatore stesso.
 
 
 
 

Iniettore

Elemento che integra le funzioni dell'iniettore e della pompa di carburante. Utilizzato su alcuni motori turbodiesel ad iniezione diretta, consente di raggiungere pressioni molto elevate con i conseguenti vantaggi per la combustione.
 
 
 
 

Intercooler

E' uno scambiatore di calore, in genere del tipo aria/aria (ma esistono anche quelli aria/acqua), impiegato per abbassare la temperatura dell'aria inviata ai cilindri nei motori sovralimentati quando si adottano pressioni di alimentazione piuttosto elevate. Di norma gli intercooler, che hanno un aspetto assai simile a quello dei normali radiatori del sistema di raffreddamento del motore, sono realizzati in lega di alluminio. Dal compressore l'aria può uscire a temperature anche assai elevate (160-200 ° C sono valori comuni) che, grazie all'intercooler, è possibile abbassare sensibilmente. In questo modo l'aria che entra nei cilindri è più densa, cosa vantaggiosa per le prestazioni; inoltre le temperature massime del ciclo risultano più basse e quindi anche le sollecitazioni termiche alle quali sono sottoposti alcuni organi critici (valvole di scarico, cielo del pistone, pareti della camera) sono minori.
 
 
 
 

Intestatario al PRA

L'intestatario al PRA e' il proprietario del veicolo come risulta dal libretto di circolazione.
 
 
 
 

ISVAP

Istituto di vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo. Ente di diritto pubblico cui spetta il controllo sulle imprese di assicurazione, nonche' sugli intermediari di assicurazione (agenti e i broker) e sui periti per la stima dei danni ai veicoli.