Reimmatricolazione Auto

 
Per procedere alla reimmatricolazione bisogna recarsi presso gli uffici della motorizzazione e seguire la procedura indicata di seguito.
 
Si deve compilare il modello TT 2119, presentare la eventuale denuncia di furto della targa o un'autocertificazione. Se si reimmatricola il veicolo perche' si e' smarrita, deteriorata o e' stata sottratta la targa, vanno restituite eventuali targhe rimaste.
 
I versamenti da eseguire son:
 
un versamento di Euro 9,00
un versamento da Euro 29,24
un di versamento di Euro 50,16 intestato all'ACI - Automobile Club d'Italia - Economato Generale - Servizio di Tesoreria, via Marsala, 8 - ROMA 00185
 
infine un altro versamento per ottenere la targa, l'importo deve essere intestato al ministero dei Trasporti e a seconda del veicolo interessato, sono necessari:
• Euro 39,71 per la targa di un autoveicolo
• Euro 39,35 per la targa di un autoveicolo con targa quadra
• Euro 21,17 per la targa di un motoveicolo
• Euro 18,36 per la targa di un rimorchio
 
 
Insieme alle nuove targhe verranno rilasciati anche, la nuova carta di circolazione e il nuovo certificato di proprieta'.